Shiatsu

equilibrio energetico e vitalità
Storia dello Shiatsu

Cos'è lo shiatsu?

Il termine shiatsu significa letteralmente pressione effettuata con il dito, da shi che vuol dire dito e atsu, che significa pressione. Lo shiatsu è un’arte manuale, una pratica dolce, che si adatta a qualsiasi persona, età o condizione fisica. È indicato anche per le donne in menopausa, in gravidanza e gli sportivi di ogni genere. Praticato con regolarità, stimola la vitalità a livello profondo e ristabilisce un corretto equilibrio psicofisico donando un senso di leggerezza.

Lo shiatsu viene codificato in Giappone nel primo dopoguerra. Si caratterizza per la staticità della pressione che viene portata perpendicolarmente alla superficie del corpo. Si pratica con pressioni portate con i pollici, i palmi delle mani, i gomiti e, in alcuni stili, anche con le nocche, le ginocchia e i piedi. Non vi è di fatto alcun ausilio di strumenti, meccanici. Nello shiatsu, non esistono sfregamenti ne l'utilizzo di oli o altro.

Il trattamento shiatsu

Lo shiatsu viene generalmente praticato su futon, il tradizionale materasso giapponese poggiato a terra, a volte collocato sopra un tatami. Per rispondere a particolari esigenze può essere effettuato sopra un apposito lettino oppure, su specifiche sedie ergonomiche. Si pratica con pressioni portate con i pollici, i palmi delle mani, i gomiti e, in alcuni stili, anche con le nocche, le ginocchia e i piedi. Non vi è di fatto alcun ausilio di strumenti, meccanici. Nello shiatsu, non esistono sfregamenti ne l’utilizzo di oli o altro.

Per quanto riguarda l’abbigliamento, sono raccomandati vestiti comodi come tuta, maglietta e calzini di ricambio. L’ambiente è silenzioso, a volte o accompagnato da un sottofondo musicale, ideale per rilassarsi. Il trattamento shiatsu viene eseguito sulle specifiche esigenze della persona che lo riceve. Può essere inserito in un ciclo di 5-10 sedute con cadenza settimanale o bisettimanale.

I trattamenti shiatsu non sono da intendersi come cure mediche o sanitarie. Lo shiatsu, punta a individuare la causa vera del problema, senza soffermarsi troppo sul sintomo. Può coadiuvare l’efficacia delle cure farmacologiche, attivare nel ricevente l’innato meccanismo di auto guarigione dell’organismo che fattori come lo stress e la depressione penalizzano. Risveglia e armonizza le funzioni e le risorse vitali profonde.

Storia dello shiatsu

Lo shiatsu affonda le sue radici nelle forme di manipolazione e massaggio tradizionali cinesi. Viene codificato in Giappone nel primo dopoguerra da Tokujiro Namikoshi. Il quale fonda nel 1940 anche l'università shiatsu del Giappone. Secondo il calendario ufficiale giapponese, l'8 aprile è la giornata dello shiatsu.

Secondo il calendario ufficiale giapponese, l'8 aprile è la giornata dello shiatsu.

Prenota il tuo trattamento

Contattami per prenotare un trattamento shiatsu o per ricevere informazioni.
Storia dello Shiatsu
Storia dello Shiatsu
Storia dello Shiatsu
Per prenotare un trattamento o per ricevere informazioni,

contattami

info@shiatsuka.it
379 174 3940
SHIATSUKA
Informativa sulla Privacy
Powered by Social Media Italy
envelope linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram